Nelloporcello

Rifugio Nelloporcello

Nelloporcello

Cantù (Como)
www.facebook.com/RifugioNelloPorcello
rifugionelloporcello@libero.it

Telefono: —

Nome: Rifugio Nelloporcello

Forma Giuridica: L’Arcobaleno di Olivia ODV

Sede del Santuario: Cantù (Como)

Data di inaugurazione: Ottobre 2018

Animali ospitati: Maiali, capre, pecore, conigli, cani e gatti.

Numero medio animali: 30

Possibilità di ospitare: no

Descrizione attività: Tutto è cominciato nel 2017, con il nostro trasferimento nel luogo dove oggi sorge il santuario e l’accoglienza di un cucciolo di suino di nome Antonello detto Nello. Nello inizialmente viveva in casa con i compagni umani, i cani e i gatti, poi, man mano cresceva, abbiamo iniziato ad abituarlo all’esterno e abbiamo accolto i primi conigli, la suina Jenny e via via tutti gli altri… E così è nato il rifugio Nelloporcello, un piccolo angolo di mondo dove individui di diversa specie convivono e lottano fianco a fianco contro ogni forma di discriminazione. I rifugiati arrivano da sequestri, “cessioni” da allevamenti in chiusura o liberazioni da parte di attivisti; ciascuno di loro è sopravvissuto all’industria alimentare. I cani, invece, arrivano dal canile di zona e i gatti sono trovatelli.

Il Santuario non è sempre aperto al pubblico in quanto i gestori lavorano e fanno del proprio meglio per conciliare tutte le attività. Siamo aperti con visite o eventi programmati (che comunichiamo di volta in volta sulla pagina Facebook). Periodicamente organizziamo anche delle giornate aperte di volontariato.

Sostegno di cui necessita: La partecipazione agli eventi di autofinanziamento e le donazioni libere sono fondamentali e servono principalmente per l’acquisto del cibo e le spese veterinarie dei rifugiati. E’ possibile anche adottare i rifugiati a distanza. Abbiamo i canali Paypal, bonifico e Teaming, tutti specificati sulla nostra pagina Facebook. Per il volontariato, all’occorrenza organizziamo domeniche di lavoro.

 

Print Friendly, PDF & Email