Una bella recensione

Tratto da: http://www.stefaniadammicco.it/

Ritrovere gli animali

Ci sono testi che fanno riflettere.
Alcuni con profondità, concetti filosofici, elucubrazioni.
Altri con la semplicità dei sentimenti, delle storie genuine, dell’esperienza.

Questo accade leggendo “L’animale ritrovato” di Progetto Vivere Vegan. Un libro fatto di storie, di esperienze toccanti, raccontate da coloro che hanno salvato animali, che si sono messi in gioco, hanno cambiato la loro vita pur di ridare dignità felicità a maialini, conigli, mucche, cani, galline. Già, perché gli animali “ritrovati” sono davvero tanti, e non si parla solo dei classici animali domestici, anzi, forse loro vengono ad assumere un ruolo secondario, per una volta. Questo perché sono proprio i piccoli grandi animaletti “da cortile” ad avere, spesso, bisogno di amore e di essere salvati da un destino crudele che li vorrebbe in pentola, padella e così via.

Chi abbia già scelto di non mangiare carne troverà queste pagine commuoventi, perfette, genuine e spesso arriverà alle lacrime, com’è accaduto a me. Coloro che ancora mangiano bistecche e cosce impareranno a riconoscere i quei pezzi di carne sentimenti, valori, solidarietà ed amicizia e, magari, ripenseranno, anche solo in parte, il proprio stile di vita.

Questa è la mia grande speranza.

Per conoscere i dettagli sul libro e sull’attività di Vivere Vegan visitate il sito: http://www.viverevegan.org

Stefania

Share